Home > Eve online rig slot

Eve online rig slot

Eve online rig slot

EVE gate metterà in comunicazione il sistema solare di Canopus con quello di New Eden , come verrà battezzato il primo sistema planetario al di là del wormhole naturale. I pianeti appena colonizzati, non essendo del tutto terraformati non saranno autosufficienti e le colonie si trasformeranno rapidamente in immensi e desolati cimiteri. Un rapidissimo declino tecnologico e sociale colpirà le varie comunità umane sopravvissute al disastro, portandole ad uno status semibarbarico, prive delle antiche tecnologie ormai dimenticate, e isolate nei loro pianeti, che non saranno più in grado di lasciare.

Finché non torneranno a riconquistare la perduta capacità di lasciare il proprio pianeta per inoltrarsi nello spazio, tornando ad esplorarlo e a conquistarlo. In tutti questi millenni, saranno cinque le principali colonie umane sopravvissute e rievolutesi, da cui discenderanno le fazioni di EVE: Ognuna di queste cinque razze, sarà contraddistinta da tratti somatici, abitudini sociali, strutture politiche ben definite, dovute alle evoluzioni differenti su cui influiranno anche le condizioni ambientali dei loro pianeti di origine, avvenute nel più totale isolamento. Ognuna di esse, tra varie vicissitudini, avrà il controllo della parte dell'Universo di EVE in cui si troverà il proprio pianeta di origine.

Da esse nasceranno altre entità minori, cosiddette di Pirati , che prenderanno il controllo delle zone più remote. Le grandi corporazioni di pirati saranno quelle degli Angels , dei Blood Raiders , dei Guristas , dei Sanshas , dei Serpentis e quella dei Droni , che non sarà una vera e propria razza umana, ma una comunità di automi totalmente autosufficienti. È l'anno d. La colonia di origine degli Amarr, insediatasi su Athra, sarà fondata da un gruppo di coloni Conformisti, fortemente religiosi. Dopo il disastro dello EVE gate e il passare dei millenni, quella Amarr sarà ufficialmente la prima razza che riconquisterà la capacità di esplorare lo spazio, ricostruendo una tecnologia per il warp drive che consentirà loro di iniziare una prepotente espansione nell'Universo di EVE.

La società Amarr sarà basata su struttura imperiale, con cinque famiglie reali da cui proverranno i vari imperatori. Fortissima sarà la componente religiosa all'interno dell'impero, dove la religione Amarr prevarrà il pensiero e la vita di tutte le persone. L'Imperatore, in questo contesto, assumerà una fisionomia semi-divina. Ogni sua decisione sarà legge indiscussa in tutti i recessi dell'Impero. L'impero Amarr, nella sua espansione, incontrerà altre razze, che sistematicamente verranno ridotte in schiavitù, pratica ampiamente giustificata dalla religione Amarr.

Tra queste quella Minmatar soffrirà le peggiori conseguenze di questa politica. Ridimensionati dallo scontro con l'Impero Jove, che infliggerà una umiliante e catastrofica sconfitta all'Impero Amarr intenzionato a soggiogarlo, gli Amarr si troveranno pure a fronteggiare la ribellione dei Minmatar, che porterà questi ultimi a riconquistare l'affrancamento dalla schiavitù imponendo un'altra cocente disfatta agli Amarr.

L'Impero Amarr, dopo queste due severe batoste si dedicherà a consolidare il suo dominio interno, ricostruendo pian piano la sua potenza, il suo splendore e fronteggiando l'elefantiaca struttura burocratica minante la stabilità e le capacità di governo, soprattutto nelle regioni più periferiche. I Caldari prenderanno origine da una colonia insediatasi sul pianeta di Caldari Prime, fondata e costruita da una megacorporazione che ne inizierà la terraformazione. Dopo il disastro dello EVE gate , le colonie superstiti daranno origine a quello che sarà lo Stato Caldari. Massima espressione del capitalismo, la sua ossatura sarà data da diverse mega-corporazioni, a loro volta comprendenti migliaia di piccole, medie e grandi corporazioni specializzate nei più svariati campi.

Lo spazio dei Caldari conoscerà il più elevato tasso di sviluppo tenconologico, inferiore solamente a quello Joviano. Il tenore di vita generalmente non conoscerà mezze misure: In ossequio alla visione capitalistica, infatti, chi non sarà capace di adeguarsi alle regole imposte dalle varie mega-corporazioni di riferimento, verrà inesorabilmente isolato all'interno della società, fino a dover scegliere tra l'esilio forzato e il suicidio come uniche alternative.

Le mega-corporazioni faranno il bello e il cattivo tempo in ognuna delle loro zone di influenza, in totale indipendenza l'una dall'altra. In apparenza lo Stato Caldari apparirà come un insieme di comunità indipendenti e disunite. Tuttavia, memori delle pesanti conseguenze subite a seguito della guerra contro gli odiati Gallente i Caldari perderanno il controllo del loro pianeta originario, Caldari Prime , i Caldari promuoveranno lo sviluppo della tecnologia e delle arti militari, portandoli ad una condizione di supremazia tecnologica nel campo degli armamenti e mostrando, nonostante l'apparente divisione, la capacità di organizzarsi in un fronte comune nel nome dello Stato Caldari, agguerrito, coeso e temibile.

I gallente si evolveranno da un gruppo di colonizzatori di origine francese. Dopo il disastro dello EVE gate , le colonie superstiti inizieranno la loro evoluzione verso la Federazione Gallente, costituitasi tra varie popolazioni tra loro entrate in contatto una volta ripresa l'esplorazione spaziale. Ispirata al liberismo economico, al sistema politico della democrazia, al rispetto dei diritti fondamentali dell'uomo e delle libertà individuali, la Federazione Gallente rappresenterà una delle zone di EVE tra le più prosperose e pacifiche, che attrarrà anche diverse persone appartenenti alle altre razze.

In assoluto i migliori nel campo dell'arte e dell'intrattenimento, i Gallente saranno famosi anche per la bellezza dei luoghi da loro abitati, ricchi di attrazioni e di meraviglie artistiche. In guerra per lungo tempo con lo Stato Caldari, si dichiareranno i campioni della libertà all'interno dell'universo di EVE. I Joviani costituiranno una razza misteriosa e quasi sconosciuta in EVE. Poco numerosi, costituiranno tuttavia la razza in assoluto più progredita tecnologicamente, indefinibilmente più avanti rispetto alle altre.

L'Impero Jove, infatti, sarà il primo a risorgere dal periodo buio successivo al collasso di EVE Gate, tornando ad un altissimo livello evolutivo molto prima delle altre razze. Geloso della propria indipendenza e del proprio sapere, resterà isolato dalle altre realtà umane, al punto da chiudere tutti i portali comunicanti con le altre aree di EVE. Tuttavia, l'uso sconsiderato e senza controllo dell'ingegneria genetica fatto dai Joviani per modificare il genoma umano in modo da migliorarne le caratteristiche, porterà a creare modifiche genetiche permanenti nel DNA della popolazione joviana, con effetti devastanti, tra i quali il peggiore sarà il Jovian Disease , una malattia che inesorabilmente porterà i soggetti colpiti ad un violento stato depressivo e ad una morte precoce.

L'Impero Jove resterà un'area irraggiungibile all'interno del gioco vi sono due intere regioni non collegate alle rimanenti e la razza jove non è tra quelle disponibili per i giocatori e misteriosa. Pochissimi e rarissimi i visitatori che vi accederanno. L'Impero Jove terrà costantemente sotto controllo gli altri stati con spie e sensori di ogni tipo per seguirne le mosse. I Minmatar traggono la loro origine dal sistema di Pator, più precisamente dal pianeta Matar avente caratteristiche estremamente favorevoli per la vita umana. Diverse colonie insediatesi sul pianeta sopravviveranno al disastro dello EVE gate dando origine alle cosiddette sette tribù.

Queste si evolveranno nei millenni, entrando in contatto tra loro e dando in seguito origine all'Impero Minmatar, esteso su diversi sistemi ricolonizzati, grazie anche al riutilizzo di antichi jump gate ritrovati e rimessi in funzione. Durante l'espansione degli Amarr, l'Impero Minamatar verrà da questi invaso e i Minmatar si ritroveranno a subire un lungo periodo di sudditanza sotto gli invasori Amarr che li avrebbero usati per lungo tempo come schiavi. I Minmatar si riprenderanno da questa situazione solo in occasione della cocente sconfitta subita dall'Impero Amarr ad opera di quello Jove. Approfittando della debacle subita dall'invasore, tutto il territorio del vecchio impero si ribella.

Solo una delle antiche tribù quella Ammatar verrà esclusa del tutto da questa nuova realtà, perché aveva collaborato con l'invasore Amarr e ne seguirà le vicende, abbandonando la zona di origine. È in questo contesto che il giocatore si ritrova nel gioco. Dovrà scegliere il proprio personaggio tra le quattro fazioni disponibili, impersonando un pilota di navi stellari. La base del giocatore è la sua capsula , attraverso cui potrà passare da una nave all'altra. La distruzione della capsula comporta la morte.

Tuttavia il pilota potrà risorgere indefinitamente grazie al suo clone. Il giocatore ha la possibilità di intraprendere diverse carriere di gioco, anche contemporaneamente: Il gioco non si basa sulla progressione a livelli tipica dei MMORPG , ma fa uso di un sistema di abilità Skill molto complesso che utilizza il tempo reale per far progredire il proprio personaggio. Oltre alle skill , gran parte della crescita del giocatore è lasciata all'esperienza di gioco, volutamente improntata alla cooperazione con altri giocatori.

A questo aspetto la CCP continua a dedicare molti dei suoi sforzi, avendo in via di sviluppo per il prossimo futuro, vari livelli di interazione che non si fermeranno al volo spaziale, con l'obiettivo di creare un mondo virtuale quanto più possibile reale. Allo stato attuale la vita dei piloti si svolge quasi tutta nello spazio e le stazioni costituiscono ambienti statici che fungono da punti di approdo, ricovero, approvvigionamento e scambi commerciali.

Nelle ambizioni di CCP era compresa pure la possibilità di interagire con e sui pianeti, attraverso una grande espansione del che includeva la totale interazione con un altro gioco per console dalla CCP, Dust Le guerre tra Alleanze, le guerre di conquista, le razzie, costituiscono uno dei momenti di gioco più appassionanti, anche perché totalmente gestito e regolato dai giocatori stessi. I rapporti tra corporazioni e tra alleanze assumono un aspetto rilevante all'interno del gioco. La possibilità di conquistare interi sistemi su cui basare veri e propri imperi gestiti dai giocatori stessi nella zona cosiddetta 0. Attivissima è pure l'economia interna del gioco, con un mercato vivacissimo.

A proposito di quest'ultima, è degno di nota il fatto che, tranne che per pochi elementi di base la cui disponibilità è assicurata artificialmente da venditori NPC, il mercato è per la grandissima parte interamente gestito dagli stessi giocatori. Le navi del gioco, inoltre, sono distinte in tre macrogruppi: Esiste anche una classificazione delle navi basata sulle loro prestazioni: Tuttavia le navi tech 3 sconvolgono questa visione di gioco permettendo al giocatore di modificare pesantemente le caratteristiche di base della nave a proprio totale piacimento, creando delle navi quasi totalmente personalizzate, parzialmente anche nella forma. Ovviamente per ogni classe di navi occorre avere raggiunto un determinato numero di skill che impone l'aver acquisito pure l'esperienza necessaria per pilotarle.

Esperienza necessaria, perché caratteristica del gioco è che nave più grossa e potente non significa assolutamente nave vincente, ma solo necessaria capacità di saperla usare. Se non si ha la necessaria esperienza, spesso e volentieri, la nave, per quanto grossa sia, costituisce solo un facile e ghiottissimo bersaglio per avversari esperti che riescono a distruggerla pure con navi molto più piccole. Esistono anche navi speciali, non costruibili nel gioco, che vengono prodotte appositamente dalla CCP e regalate in occasioni speciali o ai vincitori dei vari tornei annuali. Queste navi, in numero limitato alcuni esemplari si contano sulle dita di una mano , hanno generalmente caratteristiche decisamente ben al di sopra degli standard e un valore spropositato.

Un'altra categoria di navi è quella cosiddetta faction , navi che non rientrano tra quelle specifiche di ogni razza del gioco, in dotazione alle fazioni dei Pirati oppure ottenibili solo come premio dalle grandi corporazioni NPC dopo aver raggiunto un certo punteggio in Loyalty Point con le missioni per conto di agenti NPC. Di seguito vengono elencate le principali classi di navi, ordinate in senso crescente dalla più piccola alla più grande.

Oltre alle stazioni NPC, esiste la possibilità di costruire le proprie strutture che possono andare dal semplice POS Player Owned Stations , un aggregato di strutture facenti capo ad una control tower , nelle quali c'è la possibilità di eseguire le più svariate operazioni, alla vera e propria stazione o Outpost -identica alle stazioni NPC- dove i giocatori autorizzati dall'alleanza proprietaria possono atterrare ed usufruire dei servizi da essa offerti. Esclusi i POS che possono essere costruiti anche in Impero, gli outpost possono essere costruiti solo nei sistemi conquistati da un'alleanza e su cui la stessa ha impiantato la propria sovereignty.

Con l'introduzione dell'espansione Citadel e Ascension è possibile per le corporazioni e alleanze costruire citadelle e complessi d'ingegneria in ogni angolo del New Eden. Il server è abbastanza potente da poter gestire in relativa tranquillità una media di Esistono altri due server dedicati alle versioni in test, a cui i giocatori possono accedere, testare le nuove espansioni in fase di sviluppo e contribuire al miglioramento delle stesse.

Dal punto di vista grafico, anche se scritto per il DirectX 10 il gioco è perfettamente giocabile anche sotto DirectX 9 con schede grafiche anche di non ultimissima generazione. Il gioco è gratuitamente scaricabile dal sito ufficiale, ed è possibile giocare senza abbonamento utilizzando il clone Alfa, accessibile gratuitamente ed in grado di imparare abilità grarantendo l'utilizzo di fregate, incrociatori e cacciatorpediniere tech I, e avere accesso di base per il commercio e l'industria. Da considerare anche la possibilità di utilizzare gli ISK la moneta del gioco per poter comprare il PLEX [1] pilot license extender acquistabile anche attraverso il sito ufficiale [2] ma anche attraverso i più assortiti canali, dei quali uno dei più usati è certamente eBay.

EVE Online è, senza ombra di dubbio, un ottimo titolo che, grazie ad una story-line estremamente complessa e dotata di grande profondità, saprà emozionarvi e coinvolgervi ai massimi livelli. La realizzazione tecnica, davvero di ottima fattura, riuscirà ad affascinarvi non poco e vagare nello spazio, alla sola ricerca di un pianeta non ancora visitato, potrebbe diventare uno dei vostri hobby preferiti.

Ad ogni modo, essendo un titolo abbastanza complesso, EVE potrebbe anche non piacervi, sarà quindi molto importante che sfruttiate a pieno i quindici giorni di prova messi a disposizione da CCP Games. La vastità e la complessità delle opzioni a disposizione mostrano delle potenzialità praticamente infinite, ma che lasciano del tutto spiazzati i neofiti a causa di un limitato supporto online tramite tutorial adeguatamente approfonditi, nonostante gli sforzi dei CCP di implementarli.

VOTO 7. Per quanti Eve lo hanno sperimentato e sono poi tornati sulla Terra, Apocrypha è un'eccellente scusa per una rimpatriata anche solo momentanea, visto che mai come oggi, questa espansione aggiunge contenuti e opportunità a ogni tipo di giocatore, dal "carebear" che non ha mai fatto fuoco con niente di diverso da un Mining Laser, all'appassionato di PvP sempre sul filo del rasoio.

Se invece non vi siete mai avvicinati al gioiellino targato CCP, difficilmente Eve rappresenta l'ideale prima esperienza nel mondo degli MMO, ma se gradite il genere e volete provarne uno quantomai impegnativo e "diverso" - a partire dalla personalissima ambientazione fantascientifica dark, a metà fra Dune e Star Trek, con un tocco di Isaac Asimov - allora fatevi avanti. EVE Online è stato ufficialmente pubblicato nel e da allora si contano 12 release ufficiali del gioco tutte distribuite gratuitamente e contenenti non solo semplici espansioni, ma pure vere e proprie riscritture del core con profondi cambiamenti nella grafica e nella struttura del gioco.

La CCP ha pensato di distribuire ogni nuova espansione sotto forma di patch del client. In questo modo il client sull'unico server di gioco è sempre unico e non è possibile utilizzare client più vecchi per giocare. Nel , dopo svariati mesi di beta-testing, la CCP presenta la prima release ufficiale del gioco: The Second Genesis. Quest'ultima, tuttavia, non certa della validità del gioco e del suo successo commerciale, decise di abbandonare la CCP a sé stessa poco dopo la pubblicazione del gioco.

In questo frangente, la CCP decise di riacquistare tutte le licenze del gioco e di provvedere in prima persona alla distribuzione in forma digitale. Nota inizialmente col nome in codice Shiva , la seconda espansione venne lanciata nel novembre È definita come la vera prima grande espansione del gioco. Arrivarono, infatti, nuove classi di navi Destroyer e Battlecruiser per i combattenti e le Barge per i minatori , nuovi moduli e nuove modalità di gioco. Vennero infatti introdotti i Complex in poche parole i Dungeon di EVE che rivoluzionarono il modo di fare missioni e i POS Player Owned Station , che stravolsero in meglio le caratteristiche di gioco nel deep space in 0.

Terza in ordine di tempo, quest'espansione introdusse altre importanti novità, tra le quali vale la pena di ricordare il sistema delle Sovereignty che permette la conquista e il controllo di uno o più sistemi conquistabili da parte degli stessi giocatori. Altra importante novità furono gli outpost , che modificavano profondamente il concetto di stazione, introducendo la possibilità per i giocatori di avere proprie stazioni che non fossero solo le poche stazioni NPC conquistabili.

Altra novità furono le aree Cosmos nelle quali chi svolge missioni ha la possibilità di incrementare considerevolmente i profitti. Infine arrivarono nuove navi: La Freighter , una gigantesca e lentissima nave da trasporto priva di armamenti che consente il trasporto di immani quantità di materiali e la Dreadnought , una nave specializzata nell'assedio e la distruzione delle strutture nemiche, lenta e dotata di una potenza di fuoco smisurata.

Con la quarta espansione arrivarono nuove navi della classe capitalship per il combattimento: Sempre per il combattimento arrivarono pure nuove navi tech 2: Per i miner arrivarono gli Exhumer la versione tech 2 delle barge. Venne pure introdotta un'importante modifica nell'uso dei Drone , limitandone a 5 il numero massimo gestibile da ogni nave, ad esclusione delle Carrier e delle Mothership ove i droni costituiscono una delle armi principali per quelle navi. Infine vennero aggiornate le quattro razze giocabili, con l'introduzione di nuove sotto-razze con nuove caratteristiche di base.

Con questa espansione vennero introdotte modifiche profonde sia nella struttura del gioco che nella grafica. Si parte da otto nuove Region in cui giocare, comprendenti ognuna decine di nuovi sistemi. Passando alle navi, arrivarono le sottoclassi Tier3 e Tier2 , rispettivamente per le Battleship e per le Battlecruiser. Vennero introdotti pure i Rig , dei moduli speciali da installare sulle navi e non riutilizzabili, che modificano considerevolmente alcuni parametri di base delle stesse. Dal punto di vista delle modalità di gioco, vennero introdotte le possibilità di fare Salvaging recuperare materiali preziosi per la produzione dai rottami delle navi distrutte e quella dello Exploring con gli scanner, che permettono di mappare un sistema individuando tutto quel che possa interessare: Altra grossa novità era costituita dalla possibilità di produrre navi tech 2 attraverso le cosiddette invenzioni che consentivano di utilizzare i blueprint delle navi base, eliminando il sistema precedente, troppo costoso e di difficile gestione.

Infine venne migliorata la grafica introducendo modifiche quali il Seamless zoom che permette una gestione più realistica e in navigazione che nelle mappe. La seconda parte di Revelations , decisamente di portata minore rispetto alla prima, introdusse alcune modifiche nella meccanica di gioco. Venne introdotto il concetto di Overload di alcuni moduli: State a distanza! Il caracal è fragilissimo e ha un ottimo range, se vuoi fare il tackler usa un'altra nave. Ferox Missile Boat: Da cancellare. Gli altri fit dei ferox coi CCC nei low sono assurdi. Drake da missione: Se vuoi fare le missioni lvl 4 usa un raven.

Drake PVP: Rig per lo scudo, io preferisco gli extender ma è una questione di gusti e portafogli. Raven Ratter: Nei low 3 bcs e 2 pds. Io uso questo e va meravigliosamente bene. Aggiungere un altro overdrive nei low. Fitting economico per Crow: Direi che un buon fitting sarebbe 3x t2 mm railguns, mwd, disruptor, cap recharger, MAPC 1 nano e 1 overdrive. Il raptor fa comunque cagare. Nei mid ci vanno MWD, 2x invul o un photon , sensor booster, shield extender. Oltre che hai messo il cap power relay nei mid va nei low! Manto Lurker. How To: Vivec Guest. Mailok Lurker. La strategia e' semplice: Se la situazione si mette al peggio accendete gli afterburner e muovotevi lontano dalla mischia allineandovi con un corpo celeste o gate in modo da poter warpare via, in ogni caso dovreste poter tenere accesi i due lar e i 4 hardner indefinitivamente con energy management e energy operation a 4 , fate comunque delle prove prima di lasciare la stazione.

Quando non c'e' possibilita' di usare piu le sentry allora rilasciate i droni in base al bersaglio warrior per fregate superveloci e via via gli altri fino agli ogre per le battleship. Ultima nota: Usare sempre missili del tipo di danno dove sono piu' deboli gli npc, muovetevi costantemente. In particolare la gestione dei large shield e' fatta cosi: La ritengo una soluzione piu' flessibile del singolo xlarge. Jarix Super Postatore. Grigdusher dietro ad un cespuglio. Falcon Lurker.

EVE Online - Wikipedia

EVE Online, pubblicato nel maggio dalla CCP Games e tuttora in evoluzione, è un .. Vennero introdotti pure i Rig, dei moduli speciali da installare sulle navi e non riutilizzabili, che modificano considerevolmente alcuni parametri di . "Slot per moduli": permettono l'installazione di armi, guerra elettronica e di rigging. Online Casino or download. it licensed and free online casino games, Gioco Africas leading value licencing IGT slots Oz Online. Eve Online Rig Slots. casinousagamesus/category3/the-forest.daniel-rothman.com free . the-forest.daniel-rothman.cominogamesus/4/the-forest.daniel-rothman.com rig. Entra nell'azione con la Agent Max rig slot eve online vinci con i trucchi new slot slot machine. Come vincere alla slot New York. Non sono ancora stati trovati. Online Slots at Casino. Hank Haney World Golf Master () Sport. Palms Casino Limo Service; Eve Online Rig Slot Guide;. Casino Online Per Ipad. Ecco qualche fitting/correzione: Merlin tackler: niente shield booster (usa troppo cap), mettere un extender. Kestrel: il kestrel è già pesantissimo. Trucchi per la slot da bar Black Gold e Black Deluxe. . Entra nell'azione con la Agent Max rig slot eve online vinci con i trucchi new slot slot.

Toplists